• Facebook
  • Grey LinkedIn Icon
  • Twitter

Produzione

lingotti da forgia

Dal 1973 ACP Acciaieria di Cividate al Piano

Passione, e Tecnologia in continua evoluzione a supporto della produzione di acciai speciali ed inossidabili

Situata Nel cuore dell’Italia settentrionale su un’area industriale di 235.000 mq, ACP Spa offre massima flessibilità produttiva e reattività nelle consegne grazie ad un magazzino organizzato e sempre ben fornito.

A.C.P. SPA. è un'azienda siderurgica che produce acciai speciali ed inossidabili mediante il ciclo produttivo proprio dell'acciaieria elettrica. Il Parco rottame è costituito da un'area totalmente coperta che consente lo stoccaggio di materie prime per un volume di 35.000 m3. La selezione delle principali macro-classi di rottame (legato e non) in seguito a puntuali controlli qualitativi, consente la segregazione nei n. 12 comparti disponibili. In funzione dei mix calcolati dal sistema gestionale per l'ottenimento dell'analisi chimica richiesta dal cliente, gli operatori confezionano le ceste mediante le gru dotate di magnete e ragno meccanico; queste vengono pesate e caricate nel forno elettrico (E.A.F.) dove avviene la fusione e la scorifica.

Dopo lo spillaggio nella siviera e la disossidazione, l'acciaio prosegue il suo percorso produttivo attraverso la metallurgia secondaria che contempla la fase di affinazione al forno siviera (L.F. 1 o L.F. 2) e di degasaggio al vacuum degasser (V.D.). Per la fabbricazione di acciai inossidabili a bassissimo tenore di carbonio, la stazione di degasaggio viene impiegata per la decarburazione grazie all'iniezione di ossigeno da apposita lancia (V.O.D.). Nel caso di acciai con richieste di pulizia micro-inclusionale particolarmente severe, viene praticata la scorifica manuale prima della fase di affinazione.

PROCESSO DI FABBRICAZIONE

2

1973

Inizio della costruzione di A.C.P. Acciaieria di Cividate al Piano S.r.l. seguendo il layout impiantistico tipico della maggior parte delle acciaierie elettriche di tipologia mini-mill nate negli anni '70 in Italia settentrionale

1973

1975 - 1976

1996 -1998

2003

2004

2005

2006

2008

2009 - 2011

2012 - 2013

2016

2019

Infine, in funzione della destinazione finale della commessa, l'acciaio viene colato in sorgente per produrre lingotti da forgia o in macchina di colata continua per produrre billette per lo stampaggio o la laminazione.

Lo stabilimento di Cividate al Piano si estende su una superficie di circa 332,000 m², di cui al momento circa 25,000 m² coperti dei 70,000 m² già autorizzati.

TIMELINE

Sede Legale:

Via Antonio Salandra, 18 – 00187 ROMA (RM) 

P.I. /C.F.: 04114010160 R.E.A.: RM - 1581931 Capitale sociale i.v. € 35.000.000,00

​

Sede Operativa ed Amministrativa:

Località Motta Alta, 14 – 24050 Cividate al Piano (BG)  Tel. +39.0363.97193/4 Fax. +39.0363.976666

RASSEGNA STAMPA

ACP , la crescita e le paure

«Investiamo sull'ambiente»

Smog nell'aria?

L'acciaieria finanzia l'indagine ambientale: Kit ai cittadini.

Monitoraggio dell'aria

all'acciaieria di Bergamo